FacebookInstagram
Comunicato stampa 20

Liguria, Puglia e Sicilia
PROTAGONISTI AL FESTIVAL EUROPEO DEL CIBO DI STRADA in PUGLIA
Da venerdì 14 a lunedì 17 luglio 2017


Consorzio della Focaccia di Recco, Quelli della Bombetta e Antica Focacceria di Palermo protagonisti indiscussi al Festival europeo del Cibo di Strada in Puglia a Martina Franca (Ta).
Liguria, Puglia e Sicilia si sono ritrovate a Martina Franca dopo essere già state insieme nel 2014 in una grande serata organizzata a Recco dal Consorzio della Focaccia, evento di cui è ancora vivo il ricordo nei presenti, in cui media e Istituzioni incontrarono le cucine di strada per eccellenza:
Focaccia di Recco col formaggio del Consorzio recchese; Arancina, Focaccia con la milza, panelle, cazzili, cannolo dolce dell’Antica Focacceria di Palermo
Gnocco fritto di ILove GnoccoFritto Olive all’Ascolana di Migliori Ze, presidente Consorzio Oliva ascola DOP Le Bombetta di Alberobello con Ass.ne Quelli della Bombetta
Panino con il lampredotto, trippa alla Fiorentina con Leonardo Torrini, Il Trippaio di Gavinana.
Ed il caso ha voluto oggi che Antica Focacceria di Palermo, Consorzio della Focaccia di Recco e Quelli della Bombetta si ritrovassero fianco a fianco in questo evento pugliese dalla fama internazionale dove hanno portato la storia e tradizione dei prodotti che rappresentano.  La Sicilia con i famosi pane e panelle, pane ca’ meusa, e i cannoli con la ricotta fresca e l’arancina  dell’Antica Focacceria San Francesco di Palermo, una vera icona del gusto, ai cui tavoli sedevano costantemente gli scrittori Leonardo Sciascia e Luigi Pirandello, mentre in tempi recenti è stata frequentata anche dai giudici Falcone e Borsellino, diventando, per questo, un simbolo della lotta alla mafia.  La Puglia con le prelibate bombette, l’involtino di capocollo con all’interno un formaggio canestrato, cotto alla brace in legna d’ulivo, secondo la tradizione delle antiche macellerie proprio di Martina Franca, preservata
oggi dall’associazione dedicata a questo piatto tipico “Quelli della Bombetta”. La Liguria con il Consorzio di Recco che porta nel mondo la fama della focaccia col formaggio, oggi tutelata con l’Indicazione Geografica Protetta nella sua zona di produzione riconosciuta, Recco, Camogli, Sori e Avegno.  Il cibo di strada, ovvero mangiare in modo informale, è diventato un fenomeno ormai di gran moda. Ma attenzione, non cibo qualunque bensì locale ed espressione ognuno del proprio territorio e preparato secondo la tradizione. Tradizioni, territori, sapori e storie di prodotti e uomini in cui la Liguria, grazie al Consorzio della focaccia di Recco col formaggio sarà presente, in una location appositamente personalizzata per la produzione a vista della sua focaccia col formaggio, un grande “appeal” nei confronti del pubblico che rimane sempre affascinato nel vederne dal vivo tutte le sue fasi di produzione. E anche qui, in questo contesto internazionale, con la fragranza e I profumi della sua focaccia appena sfornata, il Consorzio sta già conquistando il pubblico invitandolo a visitare la riviera ligure, Recco, Camogli, Sori e Avegno per poter avere l’opportunità di assaporarsi la Focaccia di Recco col Formaggio I.G.P. perchè solo quì, nella zona di produzione riconosciuta dall’Unione Europea, si trova l'origine e la tradizione di questo straordinario prodotto.
La Focaccia di Recco col formaggio I.G.P. è solo presso le attività consorziate titolate alla produzione certificata dall’Indicazione Geografica Protetta, una garanzia per il consumatore.

RISTORANTI a Recco:
ALFREDO – ANGELO - DA LINO - DA O VITTORIO - DEL PONTE –
MANUELINA – VITTURIN – FOCACCERIA MANUELINA.
RISTORANTI a Sori EDOBAR - IL BOSCHETTO.
PANIFICI e ASPORTI:
MOLTEDO G. B. – MOLTEDO LUISA a Recco
TOSSINI PANIFICI a Recco e Sori, REVELLO FOCACCERIA a Camogli

 

 

Il sito usa cookies per facilitare la navigazione.

Per conoscere i cookies usati da questo sito, vi invitiamo a leggere la privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.