FacebookInstagram
Il Consorzio è a Firenze

WINE TOWN

Firenze, Piazza Pitti e la Focaccia di Recco

venerdì 17 e sabato 18 maggio.

Grande e consueto successo!

Onorati di essere stati invitati per prendere parte a questo bellissimo evento in svolgimento a Firenze, il Consorzio della Focaccia di Recco, dal mar Ligure sbarcherà in Piazza Pitti per la prima volta, venerdì 17 e sabato 18 maggio.

Degustazioni, spettacoli, musica e cultura nei Palazzi Storici di Firenze (Palazzo Pitti, Palazzo Capponi delle Rovinate, Palazzo Antinori, palazzo Davanzati, Sala d’Arme di Palazzo Vecchio, Biblioteca delle Obiate, Loggia del Grano, Palazzo Pazzi Quaratesi, Museo del Bargello) che ospiteranno le eccellenze dell’enologia italiana. In  abbinamento, Firenze in Piazza Pitti ha voluto offrire una selezionatissima e ristrettissima rosa di “Spettacoli di Street Food”, fra cui la FOCACCIA DI RECCO.

RECCO è la città della FOCACCIA COL FORMAGGIO e con i Comuni limitrofi (Sori, Avegno e Camogli) inseriti nella zona di produzione prevista nel disciplinare I.G.P. redatto e approvato dal Consorzio Focaccia, farà di questa opportunità un ottimo veicolo di promozione.

Il Consorzio della Focaccia, per promuovere il prodotto, i suoi consorziati ed il territorio che rappresenta, partecipa ad eventi di grande portata e/o di alta immagine, quali Salone del Gusto a Torino o Cheese a Brà di Slow Food, Euroflora e Salone Nautico a Genova, a Milano l’Artigiano in Fiera nell’area CNA Liguria, Liguria da Bere a La Spezia (evento organizzato da Regione Liguria e Unioncamere Liguri) oltre a presenze Istituzionali in eventi dedicati alla stampa.

In questo contesto WINE TOWN si inserisce come una perla, certi del successo dell’evento e del Consorzio della Focaccia di Recco, per la prima volta a Firenze.

I focacciai recchesi del Consorzio saranno così in scena da venerdì pomeriggio, portando un pezzo goloso di Liguria in piazza Pitti a Firenze per esibirsi nella preparazione a vista della “regina delle focacce italiane” incantando e conquistando gourmet fiorentini ed  turisti, perché anche questa è un’arte!

 

 

 

Il sito usa cookies per facilitare la navigazione.

Per conoscere i cookies usati da questo sito, vi invitiamo a leggere la privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.